Chi lavora e collabora con l’archeoParc dietro le quinte lo scoprite nelle sezioni associazione museale e partner. Qui trovate i nostri referenti al museo:

Direzione
Mediazione culturale
Servizio visitatori
Bookshop
Caffè
Altro


 

Johanna Niederkofler

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Johanna Niederkofler

Direzione
E-Mail Telefono

Johanna Niederkofler è colei che dirige e coordina tutte le attività del museo. Nata a Bressanone, ha studiato storia dell’arte e archeologia classica a Salisburgo e Bologna. Prima di approdare all’archeoParc nel 2007, ha operato nell’ambito del servizio giovani e della pedagogia museale. Per inciso, a lei appartengono le api che popolano gli alveari all’uscita posteriore del museo.
>Bio

Luogo preferito: la panca d’angolo nella capanna neolitica di Arbon
Ordinazione abituale in caffetteria: caffè
Di solito si trova: in giro per il museo
Attività museale preferita: levigatura degli anelli in palco di cervo

Simone Bacher

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Simone Bacher

Assistente di direzione, giornate neolitiche
E-Mail Telefono

Simone Bacher è il braccio destro della direttrice di archeoParc. Originaria del Meranese, dopo gli studi in Antropologia culturale a Perugia e Berlino ha vissuto e lavorato in Lombardia. Madre di due figli e appassionata di libri, lavora con noi dal 2014.

Luogo preferito: il grande focolare all’aperto
Ordinazione abituale in caffetteria: caffè espresso
Di solito si trova: in ufficio o nell’area all’aperto
Attività museale preferita: intreccio di vimini

 


 

Ernst Gamper

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Ernst Gamper

Mediazione culturale, organizzazione dei materiali
Contatto

Ernst Gamper, nativo della Val Senales, lavora in inverno sulle piste da sci e in estate nel nostro museo. Padre di due figli, è appassionato di tiro con l’arco e da qualche anno anche di pesca sportiva. All’archeoParc si occupa dal 2008 di mediazione culturale e organizzazione dei materiali.

Posto preferito: il laghetto con i pesci
Ordinazione abituale in caffetteria: gelati e ancora gelati
Di solito si trova: presso il grande focolare
Attività museale preferita: tiro con l’arco

Eric Wellenzohn

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Eric Wellenzohn

Mediazione culturale, organizzazione dei materiali
Contatto

Eric Wellenzohn si occupa insieme al team pedagogico del programma giornaliero nell’area laboratori, al pontile monossile e nell’area del tiro con l’arco. Vive a Ciardes, nella bassa Val Venosta e ha studiato scultura all’accademia delle belli arti di Venezia. Per staccare dal lavoro all’archeoParc e nel suo studio, gli piace passeggiare per i boschi o suonare il violino. Eric è da noi dal 2018.

Posto preferito: il falò nella radura
Ordinazione abituale in caffetteria: macchiato
Di solito si trova: da qualche parte nell’area all’aperto
Attività museale preferita: lavorare la creta

Heidi Holzner

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Heidi Holzner

Mediazione culturale
Contatto

Heidi Holzner è nata a Merano e vive con la sua famiglia a Lana. La zoologa collabora da molti anni con i giardini botanici di Castel Trauttmansdorff dove fa delle visite guidate. All’archeoParc si occupa dell’area dei laboratori. La madre di due figli ama viaggiare e passa il tempo libero leggendo, passeggiando in natura o coltivando il suo orto. Heidi lavora con noi dal 2017.

Posto preferito: gli orti
Ordinazione abituale in caffetteria: caffè espresso
Di solito si trova: nell’area laboratori
Attività museale preferita: lavorare la steatite

Luca Deflorian

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Luca Deflorian

Mediazione culturale
Contatto

Luca Deflorian viene da Merano und ha studiato scienze naturali all’Università di Padova. Il suo tirocinio universitario lo ha portato da noi. Oggi lavora nel team dei mediatori culturali. Divida la passione per la storia, fauna e flora con tanti di noi. Luca collabora con l’archeoParc dal 2017.

Posto preferito: il grande focolare nell’area laboratori
Ordinazione abituale in caffetteria: coca cola e panino “Similaun”
Di solito si trova: nell’area dell’tiro con l’arco
Attività museale preferita: tiro con l’arco

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Maria Theresia Gamper

Giornate neolitiche
Contatto

Maria Theresia Gamper è nata al maso Gfall, a distanza d’occhio dall’archeoParc, e dopo la formazione come maestra d’infanzia ha lavorato inizialmente a Verona. I suoi hobby sono suonare il flauto traverso e le escursioni in montagna. All’archeoParc dal 2013, si occupa di visite guidate per gruppi e assistenza ai laboratori didattici.

Posto preferito: la panca con vista sulla capanna di Arbon
Ordinazione abituale in caffetteria: tisana alle erbe del “Paleolitico”
Di solito si trova: nell’area all’aperto
Attività museale preferita: difficile dire, gliene piacciono diverse

Philipp Schraut

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Philipp Schraut

Giornate neolitiche
Contatto

Philipp Schraut è nato a Warburg (D) e vive nei pressi di Bolzano. Il pittore e restauratore segue giornate neolitiche all’archeoParc e lavora nel team pedagogico. Quando non è da noi il padre di una figlia adolescente passa il suo tempo fuori nella natura. Non solo per motivi personali ma anche perchè organizza corsi di sopravivenza ed escursioni guidate. Philipp è da noi dal 2010.

Posto preferito: il pontile della piroga monossile
Ordinazione abituale in caffetteria: tisane alle erbe
Di solito si trova: in mezzo a un gruppo di bambini
Attività museale preferita: lavorare il cuoio

Anna Marx

archeoParc Schnalstal, photo: Simone Bacher

Anna Marx

Grest estivo, Mediazione culturale
Contatto

Anna Marx viene da Silandro e studia all’Università di Vienna. Da quando è piccola si sente a casa tra boschi, prati e falò. Prima di iniziare gli studi ha lavorato un anno come insegnante alle elementari. Forse per questo la appassiona lavorare con i bimbi: all’archeoParc si occupa soprattutto del grest estivo che organizziamo per il comune di Senales. Anna è da noi dal 2018.

Posto preferito: il pontile della piroga monossile
Ordinazione abituale in caffetteria: cioccolata calda
Di solito si trova: con i bimbi del grest estivo
Attività museale preferita: fare il giro in piroga monossile

 


 

Martha Pazeller

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Martha Pazeller

Servizio visitatori, bookshop
Contatto

Martha Pazeller è la prima persona con cui si relazionano i nostri visitatori: al telefono, negli scambi di e-mail e in biglietteria. Ha svolto l’apprendistato da commessa ed è madre di due figli grandi. Quando non lavora all’archeoParc, ama fare passeggiate e aiutare come truccatrice nel teatro di fronte al museo. Collabora con noi dal 2002.

Posto preferito: la panca accanto al corniolo
Ordinazione abituale in caffetteria: cappuccino e torta Linzer con panna montata
Di solito si trova: alla reception o nello shop
Attività museale preferita: ritoccatura delle schegge di selce

Hannelore Tumler

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Hannelore Tumler

Servizio visitatori e caffetteria
Contatto

Hannelore Tumler provvede alla ristorazione di visitatori e collaboratori dell’archeoParc: prepara caffè e spuntini, serve ai tavoli, gestisce gli ordini del take away e il catering in occasione di eventi. Madre di due figlie grandi, grande conoscitrice delle montagne locali, è perfettamente di casa anche nel nostro museo, dove collabora sin dall’apertura nel 2001.

Posto preferito: la terrazza
Ordinazione abituale in caffetteria: latte macchiato
Di solito si trova: in caffetteria
Attività museale preferita: confezione di borsellini di cuoio

Magdalena Alber

archeoParc Schnalstal, photo:Peter Santer

Magdalena Alber

Servizio visitatori e mediazione culturale
Contatto

Magdalena Alber di Naturno non si incontra soltanto allo shop e nella zona ingresso, ma anche in giro per l’archeoParc dove accompagna attività laboratoriali e visite guidate. Dopo essersi laureata in sociologia a Urbino ha lavorato in vari musei e mostre. Ama passare il suo tempo libero all’aria aperta insieme ai due figli piccoli. Dopo una pausa Magdalena collabora di nuovo con noi dal 2016.

Luogo preferito: l’area all’aperto quando c`è il sole
Ordinazione abituale in caffetteria: tisana alle erbe del “Neolitico”
Di solito si trova: nello shop
Attività museale preferita: lavorare la steatite

Priska Plank

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Priska Plank

Servizio visitatori e caffetteria
Contatto

Priska Plank è nata e cresciuta in Val Senales. La sarta di professione di solito si incontra in caffetteria, dove si occupa con entusiamso e amore dei bisogni culinari dei nostri visitatori. Nel tempo libero ama far attività fisica con il marito e i due figli: vanno in bici, in montagna oppure a nuotare. Priska lavora con noi dal 2017.

Luogo preferito: la terrazza della caffetteria
Ordinazione abituale in caffetteria: cappuccino
Di solito si trova: in caffetteria
Attività museale preferita: lavorare il cuoio


 

Siegmar Gamper

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Siegmar Gamper

Impianti tecnici e organizzazione dei materiali
Contatto

Siegmar Gamper conosce ogni angolo dell’archeoParc, che per lui non ha segreti. Elettrotecnico diplomato, è anche un talento nei lavori manuali: a casa si diletta nella costruzione di modellini, qui da noi collabora dal 2009 all’allestimento delle mostre e in tante altre mansioni.

Posto preferito: il giardino
Ordinazione abituale in caffetteria: caffè macchiato
Di solito si trova: nel locale tecnico
Attività museuale preferita: intaglio degli archi ricostruiti

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Stefan Tappeiner

Impianti tecnici, trasporti e giardino
Contatto

Stefan Tappeiner si occupa della manutenzione del museo, sia dentro che fuori, dalla officina al giardino, e fa la spesa nelle vicinanze. Andando sul luogo di ritrovamento di Ötzi di passa dal suo maso natale, il maso Tisenhof. Nel tempo libero il macellaio di formazione aiuta il fratello nella gestione del maso ed è membro attivo dell’associazione cacciatori di Senales. Stefan è da noi dal 2016.

Luogo preferito: il belvedere
Ordinazione abituale in caffetteria: macchiato o cappuccino
Di solito si trova: nell’officina e in giardino
Attività museale preferita: cuocere il pane sulle braci del falò

Norbert Sachsalber

archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

Norbert Sachsalber

Distribuzione depliant
Contatto

Quando in giro trovate i depliant dell’archeoParc probabilmente è stato Norbert Sachsalber a lasciarli. Il cacciatore appassionato gestisce un’attività di pullmini a noleggio con autista e prepara aspiranti cacciatori all’esame finale. Inoltre conduce escursioni guidate per l’osservazione di animali selvaggi in Val di Fosse. Norbert è con dal 2015.

Luogo preferito: il belvedere
Ordinazione abituale in caffetteria: caffè macchiato
Di solito si trova: in giro
Attività museale preferita: costruzione di trappole per animali

 

 

Viste guidate:

Johanna Niederkofler
Simone Bacher
Ernst Gamper
Gabriele Niedermair
Magdalena Alber
Elena Serina
Philipp Schraut
Antonietta Corbellini
Irene Egger
Maria Theresia Gamper
Annamaria Waldner
Susanne Platzgummer
Silvano Pergher
Evelyn Volpi
Tanja Montagner

e:

Walter Rainer e Silvano Pergher
Tirocinanti