↑ Zum Seitenanfang ↑

Notizie

  • „Fuochi per gli dei“

    … è il motto della Giornata europea del Patrimonio di quest’anno. Domenica 6 ottobre, gli interessati possono visitare il Deposito dell’Ufficio Beni Archeologici a Frangarto e vedranno reperti archeologici provenienti da luoghi di culto scavati in Alto Adige.
    La Giornata europea del Patrimonio è nata nel 1991 per promuovere la conservazione e la conoscenza dei beni culturali.
    Ulteriori informazioni

    Visualizza il permalink
  • Uno sguardo retrospettivo sulla prima edizione dell’Archeoweek nel museo archeologico

    Per la prima volta il Museo Archeologico dell’Alto Adige ha proposto durante l’estate un programma per ragazzi tra gli otto e i dodici anni. Per una settimana i ragazzi iscritti potevano conoscere e sperimentare la preistoria. In questo ambito hanno visitato anche l’archeoParc Val Senales. Ecco un breve riassunto.

    Visualizza il permalink
  • Ecco i migliori tiratori del torneo 2019 nella Val Senales!

    Sabato: Il torneo senalese di tiro con l’arco preistorico quest’anno è stato vinto, come negli anni precedenti da Kuno Bay (CH) nella categoria uomini. Il secondo posto è stato occupato da Hartmut Herrmann (D) e il terzo da Klaus Zimmermann (D).

    Nella categoria donne la più forte è stata Marlen Mischler (CH), seguita da Bärbel Berhorst (D) sul secondo e Sabine Mattasch (D) sul terzo posto.

    Nella categoria bambini Caspar Zimmermann (D) si è guadagnato il primo posto, Helena Martz (D) il secondo e Tom Lukas (D) il terzo.

    Domenica: Nella categoria uomini della gara con il propulsore il vincitore è Ansgar Lukas (D), Kurt Mischler (CH) e Fritz Mischler (CH) seguono rispettivamente sul 2° e 3° posto.

    Nella categoria donne troviamo Ursula Räss (CH) sul 1°posto, Christiane Meinhold (D) sul 2° posto e Maike Lukas (D) sul 3°posto.

    E anche i bambini si sono dimostrati abili tiratori. Ecco il risultato finale: 1° posto Caspar Zimmermann (D), 2° posto Helena Martz (D), 3° posto Mattia Cremaschi (I).

    Visualizza il permalink
  • Festeggiate con noi il 19 settembre la Giornata di Ötzi 2019

    Il 19 settembre 1991 una coppia tedesca ha trovato un cadavere umano sul ghiaccaio senalese. La scoperta era sensazionale, poiché Ötzi, come fu battezzato, viveva nelle nostre valli più di 5000 anni fa ed è quindi considerato la mummia più vecchia d’Europa.
    Vi invitiamo di festeggiare con noi il “compleanno” di Ötzi, con un programma speciale:

    archeoParc
    ingresso libero, visite guidate ogni ora e un piccolo regalo di compleanno.
    (ulteriori informazioni sul programma)

    Funivie Ghiacciai Val Senales
    Riduzione sui biglietti
    (ulteriori informazioni)

    Associazione turistica Val Senales
    proiezione del film “Iceman-The legend of Ötzi” nella casa della comunità a Madonna di Senales alle ore 21:00
    (ulteriori informazioni)

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour with Simon Messner

    Find here some pictures of the trip to the discovery site of the Iceman on the 3th of September:

    All pictures:
    Google photos

    Visualizza il permalink
  • Musica attorno al falò

    Finite la vostra giornata attorno al falò, ascoltando le affascinanti canzoni e le poesie dei “Korrner”, un popolo di girovaghi della Val Venosta. Queste famiglie povere girovagavano il paese trainando i loro carri (da questo il nome “Korrner”) e svolgevano diversi lavori, riparavano pentole, costruivano scope, erano commercianti e musicisti.
    Le poesie e le storie in dialetto venostano sono state pubblicate per la prima volta da Luis Stefan Stecher nel 1978 e in seguito sonorizzate da Ernst Thoma. I testi parlano della miseria di questo popolo, dei ricordi della loro terra che erano costretti a lasciare, ma anche della loro grande libertà in quanto popolo vagabondo.

    Ernst Thoma: Canto e chitarra
    Martha Rauner Stecher: Canto
    Hannes Ortler: Clarinetto, melodica, flauto e ocarina

    Ulteriori informazioni a proposito del concerto del 9 settembre trovate qui

     

     

    Visualizza il permalink
  • A visit to the construction site in August 2019!

    Work in Progress!!! The new Archery area and the neolithic house reconstructions of Parma-Via Guidorossi:

    Visualizza il permalink
  • Il campo estivo 2019 all’archeoParc sta per finire

    6 settimane, 50 bambini, 6 accompagnatori, tante ore emozionanti nell’archeoParc e nei dintorni…

    Se questo non è un motivo da festeggiare! Il 22 agosto tutti i bambini del campo estivo 2019 sono invitati a trascorrere la sera ascoltando delle storie attorno al falò e poi dormire con noi nelle capanne preistoriche.

    Il pomeriggio del 23 agosto festeggiamo con i bambini e le loro famiglie nell’area all’aperto dell’archeoParc. I bambini preparano qualche spuntino.

    Potete iscrivervi telefonicamente o via email  entro mercoledì, 20 agosto.

    Visualizza il permalink
  • Scavi archeologici aperti nella Val Senales

    Dalla ormai celebre scoperta di Ötzi nel 1991 la Val Senales è oggetto di diversi scavi archeologici. In relazione a queste attività di scavo il Museo Archeologico dell’Alto Adige invita il 15 agosto a una giornata di scavi archeologici aperti nella Val Senales.
    Ulteriori Informazioni

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour con Simon Messner

     

    Il 3 settembre Simon Messner, appena tornato dal Pakistan dove gli sono riuscite due prime scalate, accompagnerà insiema alla guida alpina Robert l’escursione sul ghiacciaio senalese fino al luogo di ritrovamento di Ötzi.

    Ulteriori informazioni e iscrizione

    Visualizza il permalink
  • Un viaggio alla scoperta delle vene d’acqua

     

    Martedì, 13 agosto, alle ore 20:30 nella caffetteria dell’archeoParc si svolgerà una conferenza con diapositive. Lo scrittore e fotografo venostano Gianni Bodini presenterà fotografie di diversi sistemi di irrigazione e racconterà delle particolarità delle varie culture di irrigazione artificiale. La conferenza è una manifestazione correlata alla mostra temporanea “vene d’acqua” e si svolgerà in lingua italiana. Ingresso gratuito

    Visualizza il permalink
  • Visitor images from the Ötzi Glacier Tour July 2019

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book July 2019

    Ein sehr schönes, inspirierendes Museum! Vielen Dank! – Familie Oleanius aus Berlin und Frankfurt
    10.07.2019

    É stato belissimo il museo. Anche la parte fuori mi é piaciuta molto. – Alberto
    12.07.2019

    Ein wirklich herausragendes Museum. Vielen Dank für einen tollen Tag. – Familie Brandenburg aus Wuppertal
    24.07.2019

    Bellissimo parco sia per i picolini che per i grandi – Famiglia Giovani, Vada-Livorno
    26.07.2019

    Eine sehr schöne Austellung, besonders für die Kinder. Sie sind total begeistert. Wir werden es weiter empfehlen! – Miri, Mathias
    30.07.2018

    Visualizza il permalink
  • È iniziato il campo estivo dell’archeoParc

    Per la terza volta il campo estivo della Vals Senales si svolge presso l’archeoParc. Nell’area all’aperto dell’archeoParc i bambini vivranno insieme tante avventure. Iscrizioni sono ancora possibili fino giovedì di ogni settimana precedente.

     

    Visualizza il permalink
  • European Championship for Prehistoric Weapons 2019

    Dear all,

    we’re happy to announce the eighth Prehistoric Weapons European Championship close to Iceman’s discovery site in Val Senales valley/Italy on September 28-29!

    Information in English: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_en.pdf
    Einladung in deutscher Sprache: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_dt.pdf
    Invito in lingua italiana: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_it.pdf
    Information en Français: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_fr.pdf

    Looking forward to welcome you at our place,
    Johanna Niederkofler

    P.S. Some happy memories from September 2018: http://bit.ly/2Rwxaqz

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book June 2019

    Mit großer Begeisterung durchstreiften wir diese tolle Einrichtung. Jung und Alt hatten sehr viel Spaß und verbrachten hier eine schöne Zeit – Familie Volkland aus Gera
    04.06.2019

    Man erfährt sehr viel über Ötzi und wie man damals gelebt hat. Sehr schön für Kinder gestaltet und tolle Informationen – Victoria
    11.06.2019

    Heute zum dritten Mal in Folge hier. Die Kinder sind total begeistert! – Familie Meusel aus Erlangen
    13.06.2019

    Visualizza il permalink
  • Inaugurazione “Vene d’acqua”

    Domenica 7 luglio è stata inaugurata la mostra temporanea “Vene d’acqua”. La mostra è nata dalla collaborazione tra l’archeoParc Val Senales e il fotografo venostano Gianni Bodini e tratta in immagini di diversi sistemi d’irrigazione antichi e moderni.

    In seguito all’inaugurazione i visitatori interessati si soffermavano con un rinfresco e dialogando con il fotografo.

    La mostra sarà arricchita nelle prossime settimane dalle seguenti manifestazioni correlate:

    12.7. 16:00 Uhr                      Incontro con il Waaler. Intervista con Alfred Wellenzohn (iscrizione)

    20.7. 16:00-19:00 Uhr           Costruzione di una ruota idraulica. Workshop per famiglie (iscrizione)

    13.8. ore 20:30                       Un viaggio alla scoperta delle vene d’acqua. Conferenza con proiezione di diapositive di Gianni Bodini

    Dettagli sul programma

    Visualizza il permalink
  • Quattro domande a Gianni Bodini

    In occasione dell’inaugurazione della mostra temporanea “Le vene d’acqua” Silvia Tumler ha incontrato il fotografo Gianni Bodini:

    L’acqua si trova spesso nelle Sue fotografie. Da dove nasce la Sua passione per l’acqua?

    Gianni Bodini: Certamente l’acqua gioca un ruolo centrale in tante mie fotografie. Un motivo è che l’acqua come elemento mi affascina perchè ha tanti colori, riflessi, giochi di luce e quindi stimola la creativitá. Il secondo motivo è dato dall’importanza, direi dalla necessitá dell’acqua come elemento per vivere e in questo caso le fotografie dedicate ai sistemi di irrigazione sparsi per il mondo hanno lo scopo di documentare le varie tecniche in uso in diversi paesi.

    Com’è nata l’idea della mostra?

    Eigentlich l’idea è di Johanna. Mi ha fatto la proposta e io ho accettato ben volentieri. Penso che in questo modo si possa motivare i visitatori della mostra a riflettere sull’uso che facciamo dell’acqua, sull’abilità dei nostri antenati nel costruire opere idrauliche che dopo secoli sono ancora in funzione e naturalmente sul rispetto nel confronti di questo elemento prezioso che diventa sempre più raro.

    I Waale della Val Venosta e sistemi di irrigazione altrove – come si assomigliano?

    I Waale della Vinschgau sono molto simili a tanti altri sistemi di irrigazione presenti nell’arco alpino o nel mondo, cambiano solo i nomi. E purtroppo anche in Vinschgau, come altrove, molti di questi canali sono stati sostituiti da più moderni sistemi, in certi casi anche più efficienti, ma così si rischia di cancellare una antica cultura. Questa piccola mostra può contribuire a “fermare” i ricordi e forse a sensibilizzare i responsabili a salvare il salvabile.

    Quanti waale c’erano in Val Senales? Quale è il Suo preferito?

    In Schnalstal c’erano fino a poche decine di anni fa una dozzina di Waale in attività. La maggior parte di essi sono andati perduti o si sono salvati solo per brevi tratti. Il Waal che preferisco, anche se per lunghi tratti è stato “ modernizzato” è il Klammwaal. Parte dalle pendici del Similaun e attraversa un paesaggio arcaico e affascinante sopra il Schröfwand e l’Atztboden per finire ai masi di Gfallhof e Gurschlhof. Una passeggiata impegnativa ma non troppo frequentata,che offre panorami splendidi.

    Visualizza il permalink
  • Inaugurazione della mostra “Vene d’acqua”

    Domenica. 7 luglio verrà inaugurata la mostra temporanea “vene d’acqua”. Nella mostra si vedranno immagini del fotografo venostano Gianni Bodini su diversi sistemi d’irrigazione.

    Ulteriori informazioni sulla mostra e sulle manifestazioni correlate troverete qui.

     

    Visualizza il permalink
  • Dimostrazione artigianale sulla concia preistorica

    Venerdì, 7 giugno Philipp Schraut, educatore esperienziale e collaboratore dell’archeoParc, ha dimostrato ai visitatori interessati come si conciava la pelle animale nella preistoria.

    Visualizza il permalink
  • Giornate dell’archeologia in Francia

    Dal 14 al 16 giugno la Francia festeggia le “Journées nationales de l’archéologie”. In occasione di questo evento l’archeoParc propone un programma aggiuntivo.

    Informazioni sul programma trovate qui.

    Visualizza il permalink
  • Flint Knapping Symposium 2019

    A big thank you to all the participants and those who helped for this great event at the archeoParc!
    Find here some pictures of the conference:

    We hope that we’ll soon be seeing each other again!

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book May 2019

    Immer wieder ein Erlebnis! – 5a aus Kaltern
    04.05.2019

    Es hat uns sehr gefallen. Wir haben viel Spaß gehabt. Es war sehr interessant! – Marion, Lisa, Patrick und Karl, Klasse 3a
    19.04.2019

    Das war der tollste Ausflug der ganzen Welt. – 3/4/5 Klasse Oberplanitzing Kaltern A.D.W.
    28.05.2019

    Grazie per questa bella giornata che ci avete fatto passare. – Classe 3 di Trepalle
    29.09.2019

    Visualizza il permalink
  • International Flint Knapping Symposium in Val Senales

    We’re looking forward in welcoming the participants of the 13th International Flint Knapping Symposium, which will take place on May 29 – June 1, at archeoParc Val Senales! The conference brings together experts, museums professionals and hobbyists working with prehistorical and historical flint knapping techniques.

    Further information for archeoParc-visitors:
    Informationen über Publikumsvorführungen am 1. Juni in deutscher Sprache
    Informazioni su dimostrazioni al pubblico il 1 giugno in lingua italiana
    Information on public flint knapping demonstrations on June 1 in English

    Further information for the participants of the conference:
    Programm in deutscher Sprache: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_dt
    Programma in lingua italiana: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_it
    Program in English: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_en

    Visualizza il permalink
  • Dimostrazione artigianale sull’essiccatura della carne

    Venerdì, 10 maggio, Philipp Schraut, educatore esperienziale e collaboratore dell’archeoParc, ha dimostrato ai visitatori dell’archeoParc come si essiccava la carne nella preistoria.

    Visualizza il permalink
  • A stop at the archeoParc from the EXARC Conference participants

    Very nice people! Lots of laughter and interesting conversations! Thank you for visiting us!

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book April 2019

    Es war wunderbar! Tolles Erlebnis! Bis demnächst mal wieder. – Emilio, Stella Shila, Stefania und Diethard aus Rochlitz/Sachsen
    23.04.2019

    Toll aufbereitete Geschichte für Klein & Groß! – Frank und Birgit aus Kelkheim
    25.04.2019

    É stato divertissimo – Sebastian, 4a
    30.04.2019

    Visualizza il permalink
  • Giornata dei colleghi

    Domenica 5 maggio è la “giornata dei colleghi” all’archeoParc. Se anche voi lavorate come il team del archeoParc in un museo, alla reception, al banco oppure in un ufficio turistico e avete voglia di conoscere l’archeoParc, allora visitatelo domenica 5 maggio 2019. L’associazione museale invita colleghi con le loro famiglie a visitare l’archeoParc gratuitamente.

    Sul nostro calendario troverete il programma e ulteriori informazioni

    Visualizza il permalink
  • Giornata internazionale dei musei

    Avanti tutta!

    Sin dalla preistoria gli uomini costruirono delle barche in legno per attraversare le acque. Oltre ai resti di queste canoe gli archeologi hanno trovato anche barche in miniatura fatte di corteccia. Chi sa, magari si tratta di giocattoli… E voi? Pronti per un giro in canoa e per costruire una barchetta in corteccia come nella preistoria? Allora venite a visitarci domenica 19 maggio per la giornata internazionale dei musei. L’ingresso è gratuito.

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkfofler

    ore 10:00-17:00             attività

    ore 11:00                         visita guidata

    ore 15:00                        visita guidata

     

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour with Axel Naglich

    All pictures:
    Google Photos

     

    Visualizza il permalink
  • 11th Experimental Archaeology Conference in Trento, Italy

    Dal 2 fino al 4 maggio si terrà a Trento un convegno sull’archeologia sperimentale, organizzato da EXARC, l’associazione internazionale dei musei archeologici all’aperto e dall’ Università di Trento. Nel Aula Magna e nel Aula 1 dell’università riferiranno circa 200 scienziati d’Europa, America del Nord, India e Australia. Javier Baena dell‘ Università di Madrid, Ed Carriere anziano della tribù dei Suquamish e maestro di cesteria di Washington, e Dale Croes della Washington State University terranno i discorsi inaugurali.

     

    Per l’ultimo giorno del convegno sono progettati diverse escursioni: Al museo delle palafitte di Ledro e Fiavé, al centro storico di Trento, al Museo Archeologico di Bolzano e all`archeoParc nella Val Senales. – Una bella possibilità di visitarci e scoprire le nuove mostre e i nuovi areali all’aperto.

    Detagli sul programma

    Visualizza il permalink
  • International Flint Knapping Symposium in Val Senales

    Dear Colleagues,
    we’re glad to announce an interesting event, which will take place on May 29 – June 1, at archeoParc Val Senales: the thirteenth edition of the Flint Knapping Symposium. The conference offers to experts, museums professionals and hobbyists working with prehistorical and historical flint knapping techniques an opportunity to gather and to share experience and passion.

    Further information and registration (before May 20):
    Einladung in deutscher Sprache: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_dt
    Invito in lingua italiana: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_it
    Invitation in English: www.archeoparc.it/documents/FlintConf19_Prog_en

    Kind regards,
    Johanna Niederkofler

    P.S. Please note that the conference is taking place in South Tyrol’s main travel season. If achievable, arrange registration and booking within the next three weeks.

    Visualizza il permalink
  • Grest estivo 2019

    Per la terza volta il grest estivo del comune della Val Senales viene organizzato dall’archeoParc. Tra l’8 luglio e il 23 agosto cucineremo, sperimenteremo e vivremo di nuovo mille avventure insieme. Il servizio si svolgerà prevalentemente in lingua tedesca. Ulteriori Informazioni e il foglio per l’iscrizione.

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour con Axel Naglich

    Axel NaglichÖtzi Glacier Tour

    private, photo: Vitek Ludvik

    Martedì 5 marzo 2019, l’austriaco Axel Naglich accompagnerà un appuntamento speciale dell’Ötzi Glacier Tour. Axel Naglich è una faccia conosciuta nel mondo degli sport alpini: dall’adolescenza l’amante di sci alpinismo e di sport estremi partecipa a gare internazionali e spedizioni. Sul suo tentativo di percorrere la discesa sugli sci più lunga del mondo sul Mount St. Elias in Alaska, è stato realizzato un documentario (regia: Gerald Salmina).

    Gli interessati a questo appuntamento speciale della Ötzi Glacier Tour possono informarsi e iscriversi all’archeoparc entro il 4 marzo, ore 17:00, telefonicamente al 0473 676020 oppure online.

     

    Visualizza il permalink
  • Invito per l’assemblea generale

    Per tutti i membri dell’archeoParc Val Senales associazione museale: lunedì 25 febbraio alle ore 20:00 si svolgerà la tredicesima convocazione dell’assemblea generale dell’associazione museale! L’invito scritto arriverà a metà febbraio.

    Info associazione museale

    Visualizza il permalink
  • Call for Papers for the 11th Experimental Archaeology Conference

    EXARC and the University of Trento will have a conference early May in Trento, Italy. The organizer expect participants from Europe, India, Australia and North America.

    Call for papers here.

    Visualizza il permalink

2018

  • Visitor’s Book Noverber 2018

    Bellissimo ed interessante! Complimenti! – Alessandro Frocos e Nicholas
    02.11.2018

    Es war sehr toll. Wir waren jetzt das siebte Mal hier und es macht jedes mal wieder Spaß
    03.11.2018

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book October 2018

    É stato una bella esperienza, vorrei ripeterla. – Michelle Chirumbolo
    09.10.2018

    Sehr schöner Auffenthalt! Für die Kinder und auch die Erwachsenen wird einiges geboten. – Janette Hintermann aus der Schweiz
    09.10.2018

    Mi é piaciuto molto questa visita. È stato emozionante. – Giulia
    11.10.2018

    Sehr interessant aufgebautes Museum. Wir kommen aus dem schönen Hamburg und waren begeistert.
    19.10.2018

    Visualizza il permalink
  • 7th Prehistoric Championship in Val Senales valley

    Thank you all for the fantastic weekend spent together at archeoParc Val Senales! Find here some pictures of the tournament and download the ranking list.

    Hope to see you next year at Val Senales Championship on 28/29 September!

    More photos here: Google photo share

    Visualizza il permalink
  • Pesto di aghi, unguenti di resina e laricello

    Ieri sera la consulente della salute Christina Niederkofler durante una conferenza nella caffetteria dell’archeoParc, ha presentato i molteplici usi del larice in cucina e come curativo. Oltre a informazioni sull’effetto dell’albero e delle sue varie parti su corpo e mente e una carrellata di ricette, ha portato anche liquori, sciroppo, creme, oli e un “laricello” da provare, annusare e assaggiare. Alla fine ha fatto vedere la procedura per farsi un unguento con la resina di larice in casa concludendo con le parole “Chi ha un pó di trementina in casa, avrà sempre un rimedio a portata si mano”. Grazie a tutti per l’allettante serata!

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book September 2018

    Sehr Interessant, ein schönes Erlebnis für die Kinder! Herzlichen Dank. – Familie Johannes Morhard, Lichtenfels/OFR.
    02.09.2018

    É il piú bel parco preistorico! – Aurora e Andrea da Lodi e famiglia
    08.09.2018

    Vielen Dank für einen schönen Tag, an dem wir neue Dinge erfahren und ausprobieren durften. Wir hatten viel Spaß im wunderschönen archeoParc. – Barbara und Tobias aus Kleinheppach
    17.09.2018

    Das ist ein wunderschönes, mit sehr viel Liebe gemachtes Museum! Erlebnisreich…. Nette Menschen! Wir waren vor 15 Jahren hier! Auch dismal sind wir fasziniert!!! – Elisabeth und Beo
    28.08.2018

    Visualizza il permalink
  • Mirare dritto al centro!

    Questo era il motto degli arcieri che hanno partecipato sabato pomeriggio al torneo di tiro con l’arco preistorico in val Senales. Più di 60 partecipanti hanno gareggiato nella tappa senalese dei campionati europei per armi preistorici, godendo di un cielo azzurro e un sole splendente. Ecco a voi i vincitori nelle tre categorie:
    Uomini: 1°posto Kuno Bay (CH), 2° posto Daniel Müller (CH), 3° posto ex aequo Ansgar Lukas (D) e Ernst Bierling (D)
    Donne: 1° posto Karen Storks (D), 2° posto Heidi Schwarz (CH), 3° posto Ursula Räss (CH)
    Bambini: 1° posto Helena Martz (D), 2° posto Caspar Zimmermann (D), 3° posto Kilian Diehm (D)

    Domenica mattina, nel corso dei campionati europei per armi preistorici, i partecipanti hanno gareggiato con il propulsore. Nella categoria uomini il vincitore è Ansgar Lukas (D), Kurt Mischler (CH) e Fritz Mischler (CH) seguono rispettivamente sul 2° e 3° posto. Nella categoria donne troviamo Ursula Räss (CH) sul 1° posto, Karen Storks (D) sul 2° posto e Maike Lukas (D) sul 3° posto. E anche i bambini si sono dimostrati abili tiratori. Ecco il risultato finale: 1° posto Caspar Zimmermann (D), 2° posto Liam Lukas (D), 3° posto Kilian Diehm (D).

    Congratulazioni ai vincitori!

    Visualizza il permalink
  • Avete la Museumobil Card?

    Se siete in possesso della Museumobil Card (ad esempio di Merano, Lagundo o della Val d’Ultimo), un ingresso nell’archeoParc è incluso. Mostrateci alla cassa la Vostra Museumobil Card e riceverete il biglietto giornaliero (percorso 1, 2 e 3) dell’archeoParc.

    Orari di apertura

    Come arrivare

    Visualizza il permalink
  • Borse di cuoio costruite dai bambini durante il campo estivo

     

    Visualizza il permalink
  • Giornata di Ötzi (19.9.2018)

    Il 19. Settembre 1991 Erika e Helmut Simon scoprirono Ötzi. Festeggiate con noi il 19. settembre 2018 il suo „compleanno” con ingresso libero, visite guidate ogni ora piena e un piccolo regalo di benvenuto per i visitatori.

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book August 2018

    Sehr gelungene Ausstellung mit tollen steinzeitlichen Informationen. – Martina und Wolfgang aus dem Erzgebirge
    01.08.2018

    Meraviglioso!! É il museo piú bello di tutti e non delle attrazioni!! – Nicola Collesi
    06.08.2018

    Brilliant, thank you for making it a perfect day out for our family!! We have learned a great deal!
    12.08.2018

    Una fantastica esperienza….Anche per I grandi!!
    23.08.2018

    Geschichte zum Anfassen & Ausprobieren & Schmecken, toll! Es hat uns viel Spaß gemacht und wir haben viel gelernt! – Enja, Erik, Madeleine, Miro
    28.08.2018

    Visualizza il permalink
  • Imparare è un gioco da ragazzi

    Tutti a Bressanone! Domenica, 9 settembre si terrà una festa all’insegna del gioco e dell’apprendimento all’Abbazia di Novacella. Come negli anni precedenti l’archeoParc sarà di nuovo presente con un laboratorio “neolitico”. Ecco più info ed il programma.

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour con Nikolaus Gruber

    Nikolaus Gruber<br/>Ötzi Glacier Tour 2018

    private, Nikolaus Gruber

    Martedì prossimo, 28 agosto, Nikolaus Gruber alias “Kuckuck“ (“cuccù”) della Val d’Ultimo accompagnerà un appuntamento speciale dell’Ötzi Glacier Tour.
    Da dieci anni Nikolaus Gruber frequenta le vette più alte del mondo, come il Nanga Parbat nel 2017. Appassionato non solo di alpinismo, ma anche di parapendio e escursionismo sciistico, sa che in montagna niente è scontato e niente si può ottenere con la forza. “…amol schaugen!” “…si vedrà!” è il suo motto.
    Potete prenotare entro il 27 agosto all’archeoParc o all’ATP della Val Senales, telefonicamente al 0473 679148 oppure Online.

     

    Visualizza il permalink
  • European Championship for Prehistoric Weapons 2018

    Dear all,

    we’re happy to announce the seventh Prehistoric Weapons European Championship close to Iceman’s discovery site in Val Senales valley/Italy on September 29-30!

    Information in English: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_en.pdf
    Einladung in deutscher Sprache: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_dt.pdf
    Invito in lingua italiana: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_it.pdf
    Information en Français: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_fr.pdf

    Looking forward to welcome you at our place,
    Johanna Niederkofler

    P.S. Some happy memories from September 2017: http://bit.ly/2xVvaB1

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book July 2018

    Vielen Dank für den Ausflug in die Zeit von Ötzi. Richtig cool! Ich komme wieder. – Anton, Otto mit Jessica und Domenik
    05.07.2018

    Mi é paciuto andare in canoa. – Gabriele
    17.07.2018

    Die Austellung hat uns sehr gefallen. Wir waren zum dritten Mal hier. – Alesandra, Andi mit Julian und Maximilian aus Essehof
    20.07.18

    Bärig! Nach fünf Stunden haben wir noch nicht genug. Bis nächstes Jahr! – Leni mit Kathrin, Michael, Simon
    23.07.2018

    È un museo stupendo. È il piú bello. – Maria
    28.07.2018

    Visualizza il permalink
  • È iniziato il campo estivo all’archeoParc

    Anche quest’anno, come già quello scorso, il campo estivo della Vals Senales si svolge presso l’archeoParc. Fino alla settimana del 6 -10 agosto i bambini si divertiranno nell’area all’aperto dell’archeoParc. Iscrizioni sono ancora possibili fino giovedì di ogni settimana precedente.

    Abkühlung am Einbaumkanal<br/>Rinfrescarsi al canale della piroga monossile<br/>Refreshing at the watercourse of the dugout<br/><br/>Kindersommer Schnals

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkfofler

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book June 2018

    Sehr schönes und anschauliches Museum für Groß & Klein. Uns hat‘s Spaß gemacht! – Steffi, Tommi, Sophie, Anna & Lilli
    02.06.2018

    Questo posto mi piace molto! – Aurora
    11.06.2018

    Ottimo lavoro! – Rossella e Mauro
    30.06.2018

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book May 2018

    É stato bellisimo, abbiamo imparato tanto… – Classe 3c e classe 3d, Scuole Filzi-Rovereto
    03.05.2018

    Wir waren begeistert, vor allem auch von den Mitmachaktionen. Vielen Dank! Und bis im September! – Helmut und Manu
    18.05.2018

    Hier fühlt man sich wie in der richtigen Steinzeit. – Charlotte, Raphael, Laetitia
    23.05.2018

    Es hat Spaß gemacht, Mehl zu mahlen, Stockbrot zu machen und Kämme zu schnitzen. Die Häuser sind sehr schön. Liebe Grüße! – Emma
    23.05.2018

    Visualizza il permalink
  • Costruttori d’archi all’archeoParc

    Internationales Bogenbau Symposium<br/>Incontro internazionale di costruttori di archi<br/>International meeting of bow constructing<br/><br/>Bad Buchau (D)<br/>May 2017

    private, Gerhard Stark

    Dal 1 al 7 giugno l’archeoParc ospita un evento speciale: sei appassionati costruttori d’archi provenienti dall’estero germanofono si incontrano per il secondo convegno internazionale di costruttori d’archi. Durante la loro permanenza i partecipanti realizzano archi e frecce usando unicamente materiali naturali conosciuti già ai tempi di Ötzi, mettono a confronto tecniche e materie prime, imparano uno dall’altro etc…

    Anche i nostri visitatori hanno l’occasione di osservarli al lavoro: martedì, 3 luglio alle ore 15:30 ci sarà una dimostrazione di tiro con l’arco e venerdì, 6 luglio i costruttori aprono la loro officina a tutti gli interessati dalle ore 14 alle 17. Non mancate!

     

    Visualizza il permalink
  • Inaugurazione mostra “Pece e trementina”

    Domenica. 24 giungo è stata inaugurata la mostra temporanea “Pece e trementina. Luso dei prodotti secondari degli alberi dalla preistoria ad oggi”. È nata dalla collaborazione
    tra l’archeoParc Val Senales e raccoglitori di trementina e della regione e spiega come l’uomo da millenni usa e raccoglie i cosiddetti prodotti secondari del bosco come aghi, fogliame, resine, frutti e funghi.

    Si seguito all’inaugurazione è stata organizzata una giornata a tema con dimostrazioni e laboratori: raccoglitori di trementina hanno presentato il loro lavoro e forato un larice per la raccolta di resina, un artigiano ha fatto vedere la produzione a mano di scandole e un mediatore culturale dell’archeoParc ha distillato della pece di betulla come ai tempi di Ötzi.

    Visualizza il permalink
  • Inaugurazione “Pece e trementina” e giornata a tema

    Einladung zur Sonderausstellung 2018 im archeoParc Schnalstal “Birkenteer und Lärchenterpentin”<br/>Invito per l’inaugurazione della mostra temporanea 2018 „Pece e trementina“ all’archeoParc Val Senales

    archeoParc Schnalstal

    Cosa si puó prendere dagli alberi oltre la legna? Che differenza c’è tra resina, pece e balsamo? Cos’è la trementina e come si usa? E quali “tesori nascosti” estraeva già Ötzi da legno e corteccia? A queste e altre domande cerca di rispondere l’attuale mostra temporanea all’archeoParc “Pece e trementina” a partire da domenica, 24 giugno ore 10:00. Dopo l’inaugurazione con aperitivo ci sarà una giornata a tema con dimostrazioni e programmi interattivi per i visitatori. Saremo felici di avervi con noi!

    Visualizza il permalink
  • 13esima edizione del Paleofestival a La Spezia

    Nel weekend del 26-27 maggio vi trovate nelle vicinanze di La Spezia? Perfetto, anche noi! Passate al Museo del Castello San Giorgio: lì si incontrano operatori di vari musei all’aperto, istituzioni e associazioni che si occupano di preistoria e storia antica per la 13esima edizione del Paleofestival. Sabato e domenica pomeriggio gli esperti di divulgazione propongono diversi laboratori didattici e dimostrazioni al pubblico: venite a lavorare con la creta, partecipate a uno spettacolo teatrale, imparate a scrivere in etrusco e tanto altro ancora. Ci sarà anche un workshop dell’archeoParc!

    Info e programma

    Visualizza il permalink
  • La giornata internazionale dei musei all’archeoParc

    Il 13 maggio musei in tutto il mondo hanno festeggiato questa giornata speciale con ingresso libero e programmi speciali: così anche l’archeoParc! Oltre ai laboratori e dimostrazioni giornalieri i visitatori erano invitati a partecipare a una presentazioni di bambini sul grest estivo organizzato dall’archeoParc e al quiz “Bluejeans nelle mostre di Ötzi?”. All’estrazione finale sono stati assegnati vari premi: Natascha Dekarz porta a casa il libro “La mummia dei ghiacci”, Janik Mair ha vinto un ingresso famiglia per l’archeoParc e Patrick Fischer un biglietto famiglia per le funivie Ghiacciai Val Senales. Il primo premio, una settimana di grest estivo all’archeoParc, è andato a Lea Fleischmann. Auguroni!

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book April 2018

    Bellissima esperienza! – Fam. Sacco (BS)
    01.04.2018

    Wir freuen uns über unsere Lederarmbänder und sind froh, dass wir heute leben! : ) – Fam. Schönleben
    02.04.2018

    Es war sehr interessant! Alles sehr verständlich erklärt. Danke! – Familie Kaiser aus Erfurt (D)
    04.04.2018

    Uns hat es sehr gefallen! Schön aufbereitet und sehr interessant. Wir kommen wieder, wenn die anderen Parcours auch geöffnet sind. – Ute, Klaus-Jürgen, Carla und Helen
    05.04.2018

    Ötzimuseum iss mall and cozy, we are happy to be here! Goodluck!
    07.04.2018

    Toller Nachmittag mit Familie. : ) Viel gesehen und gelernt! Wir kommen im Herbst wieder. – Ursula und Alois (Kärnten)
    20.04.2018

    È stato fantastico perché ho scoperto delle cose antiche, che ormai non si fanno più. – Alice
    30.04.2018

    Bellissima esperienza sia per mio figlio di 8 anni che per noi genitori. Grazie per la cordialità e gentilezza. Da consigliare pienamente! – Annafranca, Andrea e Riccardo (PD)
    30.04.2018

    Visualizza il permalink
  • Giornata internazionale dei musei 13.5.2018

    Rekonstruktionen von Ötzis Kleidung und Ausrüstungsgegenständen zum Anfassen in der Ausstellung "Flora, Fauna, Mensch"<br/>Ricostruzioni dell’abbigliamento e dell’equipaggiamento di Ötzi da toccare nella mostra “Ma Ötzi, dove viveva?” <br/> In the exhibition “Primitive? Skilled!” visitors can see and touch reconstructions of Ötzi’s cloths and equipment

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

     

    Urca, blue jeans nell’esposizione su Ötzi? Dall’inaugurazione delle nuove mostre accadano delle cose strane… Il team dell’archeoParc ha urgente bisogno del tuo aiuto… quiz e attività. Inoltre conferenza stampa di bambini sul grest estivo all’archeoParc e stand informativo sulle proposte per famiglie a Senales.

    ore 10:00-17:00                Attività

    ore 11:00                             Conferenza stampa di bambini

    ore 15:00                             Visita guidata per famiglie

    Visualizza il permalink

2017

  • Grest estivo 2018

    Schild Kindersommer Schnals im archeoParc<br/>Cartello Estate dei bambini della val Senales presso l’archeoParc<br/>Sign oft he Kids summer school at archeoParc<br/><br/>July 2017

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Anche 2018 il grest estivo comunale viene organizzato dal e all’archeoParc. Dal 2 luglio al 31 agosto siamo felici di darvi il benvenuto e di cucinare, sperimentare, andare in piroga monossile, fare passeggiate e vivere mille avventure insieme a voi! Il servizio si svolgerà prevalentemente in lingua tedesca.
    Ecco ulteriori info e il foglio per l’iscrizione.

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book November 2017

    Vielen herzlichen Dank für dieses tolle Museum mit seinen phantastischen Kulturvermittlern! Wir haben viel mitgenommen – Klaus, Maria, Elisabeth und Johannes aus Oberbayern
    02.11.2017

    Ein Ausflug beim Kurzurlaub in Partschins – ein tolles Erlebnis für Groß und Klein. – Werner, Helene, Michael und Manuel
    02.11.2017

    Das Stockbrot, das Mehl, das Messer, das Interview mit den Forschern: das alles hat mir sehr gut gefallen! – Gaia
    04.11.2017

    Visualizza il permalink
  • Con la WinterCard all’archeoParc

    L’ATP Val Senales ha ideato un programma invernale con svariate proposte per tutti gli ospiti che verranno a passare la settimana bianca nella val Senales. Tra l’altro li invita a visitare le nuove esposizioni all’archeoParc:

    “Iceman before dinner”, così si chiama la breve visita guidata bilingue che avrà luogo ogni martedì tra Natale e Pasqua alle ore 16:30. Chi possiede la WinterCard partecipa gratuitamente. Potete prenotarvi entro le ore 12:00 del martedì presso il vostro alloggio o presso l’ufficio turistico (+39 0473 679148).
    Tutti gli appuntamenti e ulteriori informazioni

    Visualizza il permalink
  • See you there

    The Archeodromo of Cetona celebrates its tenth anniversary. Come join us in Tuscany.

    >Program

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book October 2017

    It was a very amazing visit especialmente la oportunidad de practicar con los arcos. – Bianka, Dube Family
    05.10.2017

    Es war für uns alle (8 Personen) sehr informativ; Hut ab vor den Mitarbeitern und Investoren. Geschichte zum Erleben. – Reisegruppe Kammler aus Thüringen (D)
    21.10.2017

    Danke für einen tollen Tag im Museum! Wir nehmen viele Eindrücke mit nach Hause und werden uns im Bogen schnitzen üben – Regina, Theo, Jakob
    26.10.2017

    Bellissime ricostruzioni, peccato per il tempo! Baci e abbracci
    29.10.2017

    Visualizza il permalink
  • Our construction site in October 2017

    Visualizza il permalink
  • Tesori fra i ghiacci

    Giovedì, 12 ottobre 2017: Conferenza sulle novità archeologiche nella Val Senales di Dr. Hubert Steiner con aperitivo.

    Visualizza il permalink
  • Una “nuova” via ferrata per l’Ötzi Glacier Tour

    I primi di luglio Nereo Ongaro, detto Neno e il suo aiutante Markus hanno rinnovato la via ferrata sul ghiacciaio della Val Senales. Anche l’Ötzi Glacier Tour usa questo passaggio durante i mesi estivi. Simone dell’archeoParc ha parlato con Neno dei lavori di manutenzione:

    Ciao Neno e grazie per la disponibiltà! Quanto sono durati i lavori?

    Abbiamo completato l’intervento in quattro giorni. Avremmo messo anche di meno ma le condizioni meteo ci hanno costretti a interrompere ognitanto.

    In cosa consistono i lavori di manutenzione su una via ferrata?

    La via ferrata in questione si divide in due sezioni. Abbiamo rinnovato i ganci e le funi su quasi tutta la lunghezza. Per garantire la sicurezza degli escursionisti usiamo ganci con una portata di 2200 chilogrammi. Ogni due-tre metri ne va messo uno e fissato nella pietra o con tasello e chiodo oppure con una colla biadesiva. Io preferisco la colla perchè dura di più non essendo soggetta a infiltrazioni d’acqua. Ho rinnovato la stessa via ferrata già 25 anni fa.

    E dove si trova di preciso?

    Fa parte di un sentiero molto suggestivo che d’estate collega il rifugio Similaun con il rifugio Bella Vista. La via ferrata è lunga circa 150 metri e si trova a circa 2900-3000 metri d’altezza su suolo austriaco.

    Ancora grazie per le spiegazioni e le immagini, Neno. I partecipanti dell’Ötzi Glacier Tour (e non solo loro) ti sono sicuramente grati per il tuo lavoro!

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s book September 2017!

    Bellissima esperienza vissuta dai nostri bimbi, a presto, Paola, Antonella, Lorenzo e Federico
    09.09.2017

    Das Feuermachen war toll! Linda, Kirstin und Markus
    September 2017

    Die Darstellungen sind sehr gelungen. Hoffen wir, dass Ötzi uns im Laufe der Zeit noch mehr von seinem faszinierenden Leben erzählt.
    17.09.2017

    Interessante, curioso … ma anche divertente! Famiglie Curzel e Fedrizzi, Caldonazzo
    23.09.2017

    Visualizza il permalink
  • 6th Prehistoric Championship in Val Senales valley

    Thank you all for the marvelous weekend spent together! Find here some of the pictures Peter took during these days and download the ranking list.

    See you next year at Val Senales Championship on 29-30 September!

    More photos here: Google photo share

     

    Visualizza il permalink
  • I migliori tiratori (preistorici) della Val Senales

    Era un torneo veramente combattuto quello del sabato pomeriggio: circa 100 partecipanti hanno gareggiato per assicurarsi la vittoria nella disciplina “tiro con l’arco preistorico”. Ma alla fine alcuni si sono distinti conquistando il podeo. Ecco a voi i vincitori delle tre categorie in gara:

    Uomini: 1°posto Kuno Bay (CH), 2° posto Marco Maioli (I), 3° posto Daniel Müller (CH).
    Donne: 1° posto Conny Heinzelmann (CH), 2° posto Beatrix Rieger (D), 3° posto Bärbel Berhorst (D).
    Bambini: 1° posto Kilian Diehm (D), 2° posto Daniele Capitanio (I), 3° posto Helena Martz (D).

    Domenica è toccata al lancio con il propulsore dove nella categoria uomini i vincitori sono Kurt Mischler, CH (1° posto), Ansgar Lukas, D (2° posto) e Joachim Martz, D (3° posto). Nella categoria donne troviamo Ursula Raess (CH) sul 1° posto, Conny Heinzelmann (D) sul 2° posto e Maike Lukas (D) sul 3°posto. E anche i bambini si sono dimostrati abili tiratori con seguente risultato finale: 1° posto Kilian Diehm (D), 2° posto Helena Martz (D), 3° posto Tom Lukas (D).

     

    Visualizza il permalink
  • A visit to the construction site in September 2017!

    The new canoe stop and the second house Arbon-Bleiche 3:

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book August 2017

    Siamo tornati ad un anno di distanza per rivivere un’esperienza bellissima. – Andrea, Monica, Christian e Anna
    10.08.2017

    Excelent! Fire demonstration was awesome. – John from London
    12.08.2017

    Come sempre molto interessante ed interattivo. Belle le modifiche e gli ampliamenti. Alla prossima!
    16.08.2017

    Absolut fantastisch, was ihr da habt! Genial für die Kinder, interessant für uns Erwachsene. Danke. – Familie Calislar, Murten (CH)
    17.08.2017

    Wir waren jetzt schon zweimal da, und wir sind jedes Mal fasziniert, wie hier das Leben von Ötzi begreifbar dargestellt wird. – Familie Schneider aus Freising
    20.08.2017

    What a wonderful exhibition and experience! – Louis from Pretoria in South Africa
    26.08.2017

    Un bellissimo parco archeologico dove anche I grandi tornano un po’ bambini! Grazie x il vostro splendido lavoro! – Simona
    27.08.2017

    Visualizza il permalink
  • Where has the thick ice gone?

    Working on the route from the alpine refuge Similaunhütte (3.019 m) to the Iceman’s discovery site on Giogo Tisa ridge (3.210 m) after the disappearing of the ice:

    Visualizza il permalink
  • A visit to the construction site in August 2017

    Lukas, Patrik and Ewald working on the new house reconstrucion of Arbon-Bleiche 3:

    Das zweite Haus nach Arbon-Bleiche 3 im Bau<br/>La seconda ricostruzione di Arbon-Bleiche 3 in costruzione<br/>Building the second house reconstruction of Arbon-Bleiche 3<br/><br/>August 2017

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Der neue Einbaumsteg entsteht auf einer Plattform vor dem neuen Haus nach Arbon-Bleiche 3<br/>Il nuovo pontile della canoa monossile in costruzione<br/>Working on the our canoe stop close to the new house reconstruction of Arbon-Bleiche 3 <br/><br/>August 2017

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour with Gela Allmann

    Fantastic people, fantastic place, fantastic wheater! – One of our greatest trips to the discovery site Thank you, Gela! Thank you all for being with us on August 22! Find here some of the pics Peter took:

    All pictures:
    Google Photo Share

    Visualizza il permalink
  • Il memory dei bimbi del campo estivo dell’archeoParc:

    Riuscite ad accoppiare le stesse pietre?

     

    Visualizza il permalink
  • European Championship for Prehistoric Weapons 2017

    Dear all,

    we’re happy to announce the sixt Prehistoric Weapons European Championship close to Iceman’s discovery site in Val Senales valley/Italy on September 23-24!

    Information in English: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_en.pdf
    Einladung in deutscher Sprache: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_dt.pdf
    Invito in lingua italiana: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_it.pdf
    Information en Français: www.archeoparc.it/PrehChamInfo_fr.pdf

    Looking forward to welcome you at our place,
    Johanna Niederkofler

     

    P.S. Some happy memories from September 2016: bit.ly/2gJutQy

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book July 2017

    Interessante, ben curato e coinvolgente. Complimenti! – Maria e Giovanni
    16.07.2017

    Hochinteressant und anschaulich, lohnt sich herzukommen! – Dortmund
    16.07.2017

    Die 3 Mias waren da und Papa musste alleine wander gehen. Ein tolles Museum mit vielen interessanten Einblicken in das Leben vor vielen Jahren. Auch das Personal war sehr nett und für Kinder eine tolle Überraschung.
    20.07.2017

    Schön, dass man so viel anfassen konnte!
    20.07.2017

    Piacevolmente immersi nella storia. – Claudia
    24.07.2017

    Die Stationen haben mir sehr gut gefallen! Das Bootfahren war sehr schön. Am besten hat mir das Bogenschießen gefallen. Die Schmuckherstellung war sehr anstrengend, aber auch schön. Die Kulturvermittler waren sehr freundlich und haben einem alles gut erklärt und gezeigt. – Hannah, Hamburg
    27.07.2017

    Wir danken für’s Feuermachen und die anderen interessanten Sachen… – Betriebsausflug SSP Prad
    28.07.2017

    Il museo è molto bello, la cosa che mi è piaciuta di più è stato vedere la dimostrazione del fuoco. – Sara
    30.07.2017

    Visualizza il permalink
  • Helper’s Week 2017

    Great work:

    The party of Friday:

    Many thanks to Kurt, Ursula, Jürg, Marius, Alfi, Vera and Alex!

     

    Visualizza il permalink
  • Opening party of the new exhibitions and areas of archeoParc

    Visualizza il permalink
  • Working on the new exhibitions

    Visualizza il permalink
  • Construction site – June 2017

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book June 2017

    Tanti complimenti per il bel museo, per i laboratori molto graditi ai bambini, e per la gentilezza del personale.
    03.06.2017

    Sehr schön alles gemacht. Kommen bestimmt nochmal wieder! – Sophie
    05.06.2017

    Voller Preis, sehr viele Baustellen, kein Bogenschießen möglich. Nicht fair!
    06.06.2017

    Wir hatten einen tollen Tag mit Bogenschießen, Stockbrot backen und Schmuck herstellen! Danke für dieses tolle Museum. Super! Super! Super! – Linda
    09.06.2017

    Visualizza il permalink
  • Le novità all’archeoParc

    Neuer Geländeplan<br/>Nuova planimetria<br/>New area plan

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Lena Alber ha parlato con la direttrice dell’archeoParc, Johanna Niederkofler dei lavoro di rinnovo in corso. Johanna Niederkofler racconta dei progetti, di cosa succede fra metà giugno e metà luglio durante la chiusura dell’archeoParc e cosa aspetta il visitatore dopo la riapertura. Senza svelare troppo ovviamente….

    Da circa un anno Johanna Niederkofler, incaricata dalla presidente dell’associazione museale Sonja Santer, lavora insieme all’architetto meranese Brigitte Kauntz e al grafico Ganesh Neumair di Lana alla definizione del nuovo percorso espositivo. Da ormai tre anni idea e progetta le nuove zone dell’area all’aperto con il team dell’ispettorato forestale di Merano, l’archeotecnico Wulf Hein dalla Germania, l’agronomo Lukas Kuntner di Merano, vari esperti e con noi dipendenti dell’archeoParc… È lei la persona che si è occupata più intensamente e più a lungo con il nostro progetto realizzato grazie ai finanziamenti del comune di Senales e della provincia autonoma di Bolzano. Già nel 2011 Alexander Rainer, l’allora presidente dell’associazione museale, le ha affidato una prima raccolta di idee per il rinnovo dell’archeoParc…

     

    Domani l’archeoParc chiude per cinque settimane. Cosa succede fino al 15 luglio dietro le porte chiuse?

    Johanna Niederkofler: Il percorso museale all’interno della casa viene completamente rinnovato e gran parte delle nuove aree all’aperto preparata per accogliere i visitatori. Ci sarà, come prima, una mostra sull’ambiente di vita di Ötzi però ampliata con una parte dedicata al ritrovamento della mummia e alla storia della val Senales. In più distribuiamo varie stazioni interattive lungo il percorso espositivo: alcune invitano a un esperienza sensoriale, altre a giocare con i propri pensieri. Al terzo piano installeremo un modello della conca nella quale fu trovato Ötzi.

     

    E nell’area all’aperto?

    Nell‘area all’aperto colleghiamo le aree preesistenti con le zone completate dell’area nuova. A breve qui ci saranno tre sezioni: le Capanne delle valli alpine, le Capanne della pianura del Po e le Capanne delle Prealpi settentrionali. In collaborazione con archeologi delle rispettive zone e con l’archeotecnico tedesco Wulf Hein sono stati progettati e realizzati modelli di capanne che invitano a percorrere mentalmente lo spazio geografico con il quale supponiamo Ötzi era in contatto .

    Inoltre stiamo per realizzare un canale sul quale sarà possibile navigare con un imbarcazione preistorica, una cosiddetta piroga monossile. Riorganizziamo anche le modalità di visita dando così più scelta a chi viene a trovarci. Prossimamente ci sarà per esempio un’area dedicata principalmente ai visitatori adulti e una più adatta a famiglie con bambini e persone con “tanta voglia di fare”. Questo si rifletterà nella nuova tariffazione e nel programma giornaliero.

     

    Come possiamo immaginarsi una visita all’archeoParc in futuro?

    Scegliendo “biglietto piccolo” alcuni visitatori percorreranno il “percorso 1” vedendo le esposizioni all’interno della casa e le Capanne delle valli alpine incluso la dimostrazione dell’accensione del fuoco che proporremo ogni ora e per finire, chissà, forse avranno voglia di concludere la visita con uno spuntino o un caffè e un dolce in caffetteria. Passeranno da noi all’incirca un’ora di tempo.

    E poi ci saranno visitatori che staranno da noi tre-quattro ore oppure addirittura tutta la giornata muovendosi sui percorsi 1, 2 e 3. Sul percorso 2 visiteranno le Capanne delle Prealpi settentrionali e i laboratori giornalieri: potranno cuocere del pane sul fuoco aperto, sperimentare tecniche artigianali antiche e scoprire come si costruisce oggi con il legno sull’esempio del nostro edificio-deposito. Il percorso 3 li porterà alle Capanne della pianura del Po, al pontile della monossile e all’area di tiro con l’arco. Per i visitatori abituali sarà inconsueto il fatto che i laboratori avranno un orario d’inizio ben preciso. Ogni ora piena ci sarà la dimostrazione dell’accensione del fuoco e trenta minuti dopo l’introduzione ai laboratori.

     

    Chi sono le menti creative dietro il progetto?

    Tante, tante persone all’archeoParc, in Val Senales, in Alto Adige, in Italia e all’estero! Dal 2011! Mi affascina vedere quali possibilità ha una struttura piccola come la nostra quando tutti seguono uno scopo condiviso e quando si è pronti a dare tempo al tempo e ad accettare le avversità che un progetto del genere porta con se…

     

    All’archeoParc i bambini si sentono a loro agio da sempre. Cosa aspetta i visitatori più piccoli nel nuovo percorso museale?

    Come prima la mostra sarà più emozionante per i bimbi se i loro accompagnatori adulti si dedicano alle varie tematiche insieme a loro. Trattiamo tematiche che sono d’interesse sia per bambini sia per adulti e questo costituisce un gran vantaggio per noi che allestiamo la mostra ma anche per chi la visita. Sono fermamente convinta che i bambini imparano più volentieri e meglio se gli è permesso partecipare all’esperienza e all’emozione dell’adulto. Il fatto che i bambini spesso imitano il comportamento dei grandi ci ha ispirati a invitare anche i piccoli a leggere lungo il percorso museale. Abbiamo scritto un testo appositamente per loro che fissiamo alla loro altezza occhi. Sono curiosa delle reazioni!

     

    Ci sono delle novità anche riguardo alle offerte didattiche per bambini. Come si svolgeranno il grest estivo e la visita guidata per bambini con colazione?

    Il grest estivo è un offerta del comune di Senales che quest’anno viene organizzato per la prima volta dall’archeoParc per conto del comune. Bambini di Senales e dei dintorni sono invitati a passare alcune settimane estive da noi. In un’area dedicata a loro si cucina sul fuoco aperto, si lavorano la creta, il legno, il cuoio, si tira con l’arco e si gioca. Il team degli accompagnatori ha preparato un programma pedagogico vario e divertente. Durante i preparativi spesso ci siamo ricordati della nostra infanzia e dei giorni trascorsi in malga…

    La visita guidata per bambini si svolgerà ogni domenica mattina. Mentre i genitori fanno colazione nella nostra caffetteria i bambini insieme ad un collaboratore dell’archeoParc scoprono il museo e l’area all’aperto. Sono curiosa di vedere come verrà accolta questa offerta. Mi piace l’idea di rendere accessibile la caffetteria anche in mattinata perché l’atmosfera e le luci sono molto suggestive qui durante le prime ore della giornata.

     

    E altre idee per il futuro?

    Certo, le idee non mancano mai. (ride) Ma nel frattempo aspettiamo con gioia la riapertura il 15 luglio!

     

    Grazie Johanna per la chiacchierata. A te e a tutti quelli che collaborano alla riuscita del progetto un grande “in bocca al lupo” per le prossime settimane!

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book May 2017

    Danke für die nette Aufnahme, die tollen Erlebnisse und für viel Neues! – Erlebnistag Klasse 1B Mittelschule Mühlbach
    11.-12.05.2017

    Spannend und lehrreich! Auf jeden Fall ein Besuch wert! – Familie Stähli, Schweiz
    12.05.2017

    Il museo dedicato a Ötzi mi è piaciuto da morire specialmente il tiro con l’arco! Molto bella l’idea di far vivere l’esperienza che Ötzi prativava. – Diego
    13.05.2017

    Cool wor’s. – 4a Grundschule Naturns
    15.05.2017

    Die 4. Klasse der Grundschule Gargazon bedankt sich für die tolle Führung mit Philipp!
    16.05.2017

    Besonders toll war die sehr nette Betreuung in der Besucherwerkstatt.
    21.05.2017

    Visualizza il permalink
  • Visitate l’archeoParc con l’Euregio Family Pass

    Dal 1 giugno l’Euregio Family Pass sostituisce l’Alto Adige Pass family. Questa carta vantaggi offre sconti o agevolazioni in diversi negozi e istituzioni. Ogni prima domenica del mese le famiglie in possesso dell’Euregio Family Pass potranno entrare all’archeoParc pagando solo 1 euro a persona. Più informazioni sull’Euregio Family Pass.

    Visualizza il permalink
  • Construction site April-May

    Visualizza il permalink
  • Grest estivo all’archeoParc

    A luglio ed agosto all’archeoParc organizziamo cinque settimane di grest „neolitico“ per bambini! La manifestazione si terrà prevalentemente in lingua tedesca. Ecco più info e il foglio per l’iscrizione!

    Zwei jungsteinzeitliche Hausmodelle im Freilichtbereich des archeoParc Schnalstal in der Nähe der Ötzifundstelle in Südtirol <br/> Due ricostruzioni di capanne dell’epoca di Ötzi nell’area all’aperto dell’archeoParc della val Senales <br/> Two neolithic house reconstructions at the archeological open-air museum archeoParc Val Senales close to the discovery site of the Iceman in northern Italy<br/><br/>2900-2600 BC <br/>Alleshausen-Grundwiesen, D

    archeoParc Schnalstal, photo: ganeshGraphics

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book April 2017

    Molto interessante! Grazie – Lena, Marco e Giulia
    25.04.2017
    Molto interessante, l’animatrice molto preparato e disponibile. Peccato non averlo visitato con i nostri nipoti che sarebbero stati entusiasti. – Mariella e Maurizio, Treviso
    24.04.2017

    Visualizza il permalink
  • Edizione aurina – mostra fotografica di Konrad Laimer

    La mostra fotografica di quest’anno allestita nella caffetteria dell’archeoParc gira tutt’intorno al rame e alla sua lavorazione. Già più di 5000 anni fa furono creati gioielli, utensili e armi di rame nelle zone alpine – tra queste anche l’ascia di Ötzi. Le immagini in mostra sono state riprese in Valle Aurina, durante i laboratori “Metallgeruch /odore di metallo” organizzati in cooperazione con il Moore College of Art Philadelphia tra il 2001 e il 2003. Nel corso dei workshop l’orafo Konrad Laimer e lo scultore Daniel Peter hanno spiegato e mostrato l’impiego del rame nell’artigianato artistico, usando come materia prima rame proveniente dalla galleria St. Ignaz di Predoi. Con materiali semplici, cera d’api per la forma e creta e legno per la fusione ancora oggi nell’officina di Konrad Laimer a Naturno vengono creati gioielli di rame della Valle Aurina.

    Visualizza il permalink

2016

  • Operatore/trice didattico/a cercasi

    Il team degli operatori museali dell’archeoParc ha bisogno di rinforzi! Offriamo un lavoro part-time di circa 30 ore settimanali da aprile a inizio novembre. Il bando completo in formato pdf è scaricabile qui: www.archeoparc.it/lavoro

    Per ricevere ulteriori informazione e/o inviare la candidatura (entro il 31 gennaio) contattate: archeoParc, Johanna Niederkofler, tel 67 60 20, info@archeoparc.it

    Visualizza il permalink
  • 5th Prehistoric Championship in Val Senales valley

    It was again a fantastic time we spent together at the end of September! Please find here some of the pictures Peter took and download the ranking list.

    googlefotosturnier16

    P.S. The next Val Senales Championship will take place the last weekend of September 2017 (September 23-24).

    Visualizza il permalink
  • Il cantiere a novembre

    L’archeoParc è chiuso al pubblico da qualche settimana e adesso anche il cantiere nell’area all’aperto è pronto per l’inverno: gli ultimi lavori per quest’anno sono stati terminati e le nuove capanne preparate in modo da resistere al freddo e alla neve. In primavera i lavori continueranno!

    Il tetto di scandole di larice della casa Villandro Plunacker è stato completato appena prima della pausa invernale.

     

    La casa Parma-via Guidorossi è pronta per l’arrivo dell’inverno. Il tetto e le pareti laterali mancanti verranno aggiunti l’anno prossimo.

     

    La casa Brescia-San Polo è già fatta e finita e sembra resistere bene alla prima neve e al gelo.

    Visualizza il permalink
  • L’archeoParc visto dall’alto

    Per la nuova planimetria Fritz Götsch di Video Aktiv ha fatto delle riprese del centro visitatori, dell’area all’aperto e del cantiere. Godetevi queste immagini dell’archeoParc in veste autunnale, incorniciato dai larici gialli .

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s book October 2016

    Muchas gracias por esté luegos donde se aprende mucho.
    07.10.2016

    Es war sehr, sehr schön! Und das Stockbrot war lecker!
    Emil aus Köln
    12.10.2016

    Molto bello, mi è piacuto tanto, il vostro archeoparc è stato bellissimo.
    14.10.2016

    Thank you for this interesting and educational visit!
    Martijn & Jennifer
    03.11.2016

    Visualizza il permalink
  • Finché la barca va…

    La monossile, costruita per noi dall’archeotecnico tedesco Wulf Hein, ha superato alla grande la prima prova su acqua nel laghetto dell’archeoParc. Dalla prossima estate sarà pronta a trasportare anche i nostri visitatori!

    Visualizza il permalink
  • Il legno nell’architettura rurale

    Il 26 ottobre abbiamo avuto occasione di ospitare dott. Helmut Stampfer per una conferenza serale nella caffetteria dell’archeoParc.

    Visualizza il permalink
  • Il legno nell’architettura rurale

    Mercoledí, 26 ottobre alle ore 20:00 nella cafeteria dell’archeoParc si tiene una conferenza su “Il legno nell’architettura rurale”. Lo storico dell’arte e direttore della Soprintendenza ai Beni Culturali di Bolzano dal 1983 al 2007, racconta del tradizionale uso del legno come materiale edile in Val Senales e in altre valli altroatesini accompagnandoci attraverso 700 anni di storia dell’edilizia.
    Tutti gli interessati sono invitati a partecipare alla conferenza e all’aperitivo e di visitare successivamente la mostra temporanea “La casa di Ötzi. La ricostruzione di una capanna preistorica”.
    Ecco l’invito.

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s book September 2016!

    Große Klasse! Der Herr Museumspädagoge ist super toll. Vielen Dank für einen abwechslungsreichen und kurzweiligen Nachmittag!
    Sylvia Böttcher, Florian und Kinder
    08.09.2016

    Zum Geburtstag alles Gute und weiterhin viel Glück für die „Ötzi-Welt“ wünschen Hannelore und Sylvia aus Osnabrück/Oldenburg
    19.09.2016

    Wir wünschen weiterhin viele nette Urlauber und Gäste die ins Tal kommen, nicht nur am Geburtstag vom Ötzi.
    Thomas und Anja
    19.09.2016

    Visualizza il permalink
  • What’s going on at the construction site…

    Visualizza il permalink
  • Ecco i vincitori!

    Sabato: Nel torneo senalese di tiro con l’arco preistorico quest’anno ha vinto Daniel Müller (CH) nella categoria uomini. Il secondo posto è stato occupato ex aequo da Kurt Mischler (CH) e Patrick Weyeneth (CH).
    Nella categoria donne la più forte è stata Karen Storks (D), seguita da Conny Heinzelmann (CH) sul secondo e Bärbel Berhorst (D) sul terzo posto.
    Nella categoria bambini Kilian Diehm (D) si è guadagnato il primo posto, Daniele Capitanio (I) il secondo e Alexander Mattasch (D) il terzo.
    L’assessore regionale Martha Stocker ha premiato i vincitori durante la cerimonia nell’area all’aperto dell’archeoParc.

    Domenica: Il vincitori del torneo di lancio con il propulsore nella categoria uomini sono Ansgar Lukas (D) sul primo posto, Fritz Mischler (CH) sul secondo e Reinhold Schnücker (D) sul terzo.
    Nella categoria donne ha vinto Ursula Räss (CH), Maike Lukas (D) ha conquistato il secondo posto e il terzo si dividono ex aequo Nadja Kiesewetter (D) e Conny Heinzelmann (CH).
    Kilian Diehm (D) si è dimostrato il migliore anche nel torneo di lancio con il propulsore, seguito da Liam Lukas (D) e Tom Lukas (D).

    Visualizza il permalink
  • 5. Campionato Europeo di tiro con l’arco preistorico e lancio con il propulsore

    archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

    archeoParc Schnalstal, photo: Peter Santer

    Ci siamo! Sabato, 24 settembre e domenica, 25 settembre all’archeoParc si svolge, per il quinto anno consecutivo, un incontro dei campionati europei di tiro con l’arco preistorico e lancio con il propulsore. Si tratta di uno di circa trenta appuntamenti organizzati in vari paesi europei durante l’anno. I partecipanti al torneo senalese vengono dalla Germania, dall’Austria, dalla Svizzera e varie regioni italiane per gareggiare sabato pomeriggio con arco e frecce e domenica pomeriggio con il propulsore.
    Sono invitati tutti a partecipare come spettatori oppure come partecipanti nella categoria fuori concorso.

    Più informazioni sull’evento si trovano nel comunicato stampa e nel programma con invito.

     

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s book August 2016

    Man hätte was verpasst, wäre man nicht hier gewesen. Einfach begeisternd!
    Doris Beringer mit Familie
    03.08.2016

    Lieber Park, es hat uns super gefallen! Das Bogenschießen haben wir mindestens zweimal gemacht. Es war super toll! Eure vier Jankas
    Andreas, Michaela,Lena, Isabell
    06.08.2016

    La famille VanKleef et Vanderheyden a apprécié l’authenticité de ce musée. Bravo pour les futúrs ameinagements.
    De Chimay en Belgique
    07.08.2016

    Una perla di cultura incastonata in un paradiso di natura. Vivissimi complimenti
    Fam. Latini da Valmontone (RM)
    17.08.2016

    Visualizza il permalink
  • Cosa vedi in questa immagine?

    Un indovinello per chi è qui stato qui varie volte …

    Lagerfeuer im archeoParc-Freilichtbereich<br/>Focolare nell’area all’aperto dell‘archeoParc<br/>Fireplace at the outside area of the archeoParc<br/><br/>September 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Cosa si vede appoggiato sulla brace del falò nell’area all’aperto? Scrivetecelo a info@archeoparc.it entro il 30 settembre. Fra tutti i partecipanti sorteggiamo un vincitore che avrà in premio un biglietto famiglia.

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour with Tamara Lunger

    All pictures:

    oegt-tamara-lunger-google-photo-share

    Google Photo Share

    Visualizza il permalink
  • Una carrellata di novità nel cantiere fra fine agosto e inizio settembre

    28 agosto: L’archeotecnico Wulf Hein ha portato dei rinforzi e in quattro giorni è stato fabbricato un monossile fatto e finito (o quasi) di sei metri di lunghezza. Prima del viaggio inaugurale sull’acqua bisogna riparare una crepa nel tronco dell’abete bianca e rifinire gli ultimi dettagli. Ma nel frattempo l’imbarcazione preistorica asciuga nell’ombra…

    Arbeiten für das neue Areal im Freilichtbereich<br/>Lavori nell’area nuova della zona all’aperto dell’archeoParc della val Senales<br/>Working for the new outside area of archeoParc <br/><br/>August 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    29 agosto: Il capocantiere Lukas Kuntner e Andreas Oberhofer della ditta Oberhofer Bau discutono dei lavori per la cantina dell’edificio che ospiterà il deposito e il laboratorio.

    Arbeiten für das neue Areal im Freilichtbereich<br/>Lavori nell’area nuova della zona all’aperto dell’archeoParc della val Senales<br/>Working for the new outside area of archeoParc <br/><br/>August 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    31 agosto: Un giorno di festa per tutti quelli che accompagnano le giornate neolitiche all’archeoParc: nell’edificio Parma-Via Guidorossi, destinato a ospitare i gruppi durante le giornate neolitiche, è stata inserita la pavimentazione in argilla…

    Arbeiten für das neue Areal im Freilichtbereich<br/>Lavori nell’area nuova della zona all’aperto dell’archeoParc della val Senales<br/>Working for the new outside area of archeoParc <br/><br/>August 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    2 settembre: Il colmo dell’edificio Villanuova sul Clisi-Monte Covolo è fatto:

    Arbeiten für das neue Areal im Freilichtbereich<br/>Lavori nell’area nuova della zona all’aperto dell’archeoParc della val Senales<br/>Working for the new outside area of archeoParc <br/><br/>August 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    6 settembre: L’edificio Villanders-Plunacker viene rivestito di argilla:

    Arbeiten für das neue Areal im Freilichtbereich<br/>Lavori nell’area nuova della zona all’aperto dell’archeoParc della val Senales<br/>Working for the new outside area of archeoParc <br/><br/>August 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Visualizza il permalink
  • Grandi e piccini costruiscono archi con Franz Tapfer e Ernst Gamper, settembre 2016

    Julia, Jennifer, Samuel, Jannik e Janik hanno partecipato insieme ai loro genitori ad un corso di due giorni ed hanno imparato a costruire arco e frecce. Adesso bisogna allenarsi per essere in forma per il torneo a fine settembre…

    Visualizza il permalink
  • Il sindaco di Senales Karl Josef Rainer partecipa alla conferenza stampa a Bolzano durante la quale vengono presentati gli eventi in programma per il 25esimo anniversario di Ötzi:

    Pressekonferenz anlässlich des 25jährigen Fundjubiläums von Ötzi im Landespressesaal im Palais Widmann in Bozen<br/>Conferenza stampa in occasione del Venticinquennale del ritrovamento del Uomo del ghiaccio presso la sala stampa della Provincia Autonoma di Bolzano <br/>Press conference on the 25th aniversary of the discovery of the Iceman at Bolzano<br/><br/>f.l.t.r. Karl Josef Rainer, Florian Mussner, Karin Dalla Torre Pichler, Angelika Fleckinger, Albert Zink<br/>September 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

     

    da sinistra: il sindaco di Senales Karl Josef Rainer, l’assessore provinciale ai musei Florian Mussner, la direttrice dei musei provinciali Karin della Torre Pichler, la direttrice del Museo Archeologico dell’Alto Adige Angelika Fleckinger e il direttore dell’Istituto per le mummie e l’Iceman dell’EURAC Albert Zink.

    Visualizza il permalink
  • 19.9.91

    La data del ritrovamento di Ötzi nel prato falciato del maso Obergamphof presso il lago di Vernago:

    Das Funddatum von Ötzi in einer gemähten Wiese in Vernagt<br/>La data del ritrovamento di Ötzi in un prato falciato a Vernago<br/> Mown meadow showing the date of the discovery of the Iceman 25 years ago <br/><br/>September 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Visualizza il permalink
  • Call for Papers Experimental Archaeology Conference in Leiden (NL)

    Please note this Call for Papers: The 10th Experimental Archaeology Conference is held over 20th to 22nd April 2017 at Leiden, Netherlands. The Call for Papers is currently open and will remain so until 1st September 2016. The organisers encourage papers that present new work in experimental archaeology, especially projects which strongly relate to the archaeological record or deal with ways of promoting experimental archaeology in academic research as well as communicating experiments to the academic community and to the public.

    EAC 10 is an EXARC associated event hosted by Leiden University, it runs annually at a variety of institutions across Europe.

    EAC Call for Papers

    Visualizza il permalink
  • Terzo Bolzano Mummy Congress

    In occasione del 25esimo anniversario della scoperta di Ötzi a Bolzano si terrà il terzo Bolzano Mummy Congress. Esperti di medicina, archeologia, antropologia, botanica ecc. discuteranno delle ricerche fatte e di quelle tutt’ora in corso su Ötzi e i ritrovamenti sul giogo di Tisa.

    Bolzano Mummy Congress Programma

    Fra il 19 e il 21 settembre parleranno nell’Aula Magna dell’EURAC di Bolzano: Albert Zink, Angelika Fleckinger, Frank Maixner, Valentina Coia, Amaury Cazenave-Gassiot, Marek Janko, Thomas Rattei, Andreas Keller, Günther Kaufmann, Walter Leitner, Hubert Steiner, Andreas Putzer, Umberto Tecchiati, Annaluisa Pedrotti, Gerhard Sperl, Gilberto Artioli, Ivana Angelini, Caterina Canovaro, Benno Baumgarten, Günther Kaufmann, Alex Barker, Edward Liebow, Emlyn Koster, Klaus Oeggl, James Dickson, Wolfgang Müller, Walter Kutschera, Paolo Gabrielli, Patrizia Pernter, Paul Gostner, Stephanie Panzer, Chiara Villa, Niels Lynnerup, Oliver Peschel, Alexander Horn, Ursula Wierer, Paola Salzani, Niall O’Sullivan, Carney Matheson, Manuel Lizarralde, Martin Callanan, Sandra Lösch, Amelie Alterauge, Oliver Gauert, Valeria Mattiangeli, Valentina Depellegrin, Beat Schmutz, Marco Samadelli, Ludwig Moroder, Marcello Melis, Maximilian Moser, Francesco Avanzini, Rolando Füstös, Piero Cosi, Andrea Sandi, Frank Rühli, Patrizia Pernter, Catrin Marzoli. Informazioni sul programma e su come prenotarsi trovate sul sito dell’EURAC.

    Martedi, 20 settembre dalle ore 18 alle ore 19 è prevista una tavola rotonda sulla morte di Ötzi e su nuove conclusioni legati ad essa. È un evento aperto al pubblico in lingua tedesca con traduzione simultanea. Di seguito ci sarà un aperitivo fino alle ore 20:30.

    L’Istituto per le Mummie e l’Iceman dell’EURAC Bolzano ha dato vita al Bolzano Mummy Congress sette anni fa. La ormai terza edizione del 2016 è stata organizzata dall’EURAC in collaborazione con il Museo Archeologico dell’Alto Adige.

    Visualizza il permalink
  • Discover the construction site

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour con Tamara Lunger il 30 agosto

    Tamara Lunger

    Ogni martedì, da giugno ad aprile, l’Ötzi Glacier Tour porta sul luogo di ritrovamento di Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio, a 3.210 metri s.l.m. sul ghiacciaio senalese. L’escursione guidata attraversa il bellissimo paesaggio dell’arco alpino, passa per il luogo di ritrovamento di Ötzi e il rifugio Similaun e scende giù per la valle di Tisa. Tutti coloro che vogliono fare questa particolare esperienza in compagnia speciale devono segnarsi l’appuntamento del 30 agosto, quando Tamara Lunger accompagna l’Ötzi Glacier Tour. La giovane bolzanina è una delle scalatrici più note dell’Alto Adige e da quando, due anni fa, ha scalato il K2 senza ausilio di ossigeno e senza sherpas fa definitivamente parte dell’élite mondiale degli alpinisti.
    Ulteriori informazioni e prenotazione

    Visualizza il permalink
  • Visitor’s Book July 2016

    Ich fand es toll dass die Forscher so viel über Ötzi geforscht haben.
    Mona
    20.07.2016

    Il museo è bellissimo! Abbiamo visitato con molto interesse e curiosità. Ci siamo divertiti tantissimo
    Eleonora, Massimo e Irene, Firenze
    16.07.2016

    Ci è piaciuto tutto: tiro con l’arco e macinare come gli uomini primitivi.
    Alice e Matteo
    15.07.2016

    Very interesting. Thanks!
    Mikaela Deaton
    01.07.2016

    Visualizza il permalink
  • Discover the construction site

    I lavori nell’area all’aperto dell’archeoParc procedono e già si riesce ad immaginare che aspetto avrà l’estate prossima. Per tutti i curiosi e impazienti, che vorrebbero dare un’occhiata già adesso abbiamo organizzato un appuntamento imperdibile: l’11 agosto alle ore 11:00 Reinhold Kuppelwieser, comandante della stazione forestale di Naturno e coordinatore dei lavori nell’area all’aperto fa una visita guidata nel cantiere!

    Führung auf der Baustelle des neuen Areals im archeoParc-Freilichtbereich mit Archäotechniker Wulf Hein und Johanna Niederkofler<br/>Visita guidata sul cantiere con l’archeotecnico Wulf Hein e Johanna Niederkofler<br/>Visit to the construction site with Wulf Hein, expert in reconstruction archeology, and Johanna Niederkofler<br/><br/>July 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Gianni Bodini

    Visualizza il permalink
  • The conference of Herbert Niederfriniger on modern wood building techniques at archeoParc

    Visualizza il permalink
  • The archeoParc construction site on August 2nd

    Visualizza il permalink
  • Conferenza “Costruire con il legno oggi” all’archeoParc

    Invitiamo tutti gli interessati ad assistere a questo evento collaterale dell’attuale mostra temporanea “La casa di Ötzi. La ricostruzione di una capanna preistorica” mercoledì. 3 agosto alle ore 15:00. Il referente Herbert Niederfiniger, ex-guardia forestale, ha coordinato i lavori di ricostruzione delle prime capanne neolitiche dell’archeoParc nel 2001 e collabora ora con il comune di Senales e l’associazione museale per quanto riguarda la costruzione del nuovo deposito con officina e spazio multifunzionale.

    Il cofondatore della ditta Soligno Reinverbund srl sita a Prato nella Val Venosta, ci racconterà perché il legno sta guadagnando sempre più importanza come materiale edile e come lui stesso ha ideato un sistema innovativo per costruire con esso senza bisogno di colla o legature metallici.

     

    Visualizza il permalink
  • Contatti “Costruire e vivere con legno, argilla e paglia nel 2016”

    Hausporträt des Soligno-Massivholzhaus von Luisa Tentonello in Treviso in der Ausstellung „Ein Haus wie damals. Bauen mit Holz, Lehm und Reet seit 5.000 Jahren“ im archeoParc Schnalstal<br/>Reportage sulla casa in legno massiccio di Luisa Tentonello nella mostra „La casa di Ötzi. La ricostruzione di una capanna preistorica“ presso l’archeoParc della val Senales <br/>Video portrait on the solid wood house of Luisa Tentonello in a exhibition at archeoParc Val Senales<br/><br/>July-November 2016

    archeoParc Schnalstal, photo: Johanna Niederkofler

    Siamo contenti che la mostra temporanea “La casa di Ötzi – La ricostruzione di una capanna neolitica” riscontri così tanti pareri positivi! Spesso i visitatori ci chiedono i contatti delle persone intervistate nella stazione video. Ecco i link ai loro siti:

    Luisa Tentonello
    Richard Fliri
    Fam. Christoph und Verena Wallnöfer

    Per chi volesse provare la sensazione di vivere in una casa di legno massiccio o di balle di paglia: La ditta soligno ha gia realizzato diversi strutture alberghiere in Alto Adige e nel Veneto e Richard Fliri propone alloggi per vacanze all’insegna della natura a Vallelunga nella Val Venosta.

    Visualizza il permalink
  • Ötzi Glacier Tour with Hans Kammerlander